Occhio a chi non conosce Vista – Parte 2

Rieccoci con le favolose idiozie dell’articoletto di cui al post precedente…

Capitolo 8: Libera la mente… dal cervello.

8.1: Vista scarica le batterie dei notebook piu’ in fretta

Il consumo di risorse e componenti ad alte prestazioni per poter lanciare Vista porteranno ad un consumo delle batterie de Notebook più rapido.

Uhm… beh, 10 minuti in più o in meno si che fanno la differenza.

8.2 Falsa pubblicita’ sulle vendite, Vista e’ un Flop

Circolano gia’ in rete articoli che parlano dell’eccezionale mole di vendite di Vista che “dicono” stracci il precedente lancio di XP, Questi articoli pero’ sono pura pubblicita’ infondanta, le vendite di notebook rispetto al 2001 (anno di lancio di XP) sono cresciute moltissimo, e come tutti sanno e’ quasi impossibile acquistare notebook privi di Windows preinstallato, inoltre i notebook con XP stanno diventando sempre piu’ rari e ben presto saranno introvabili. Questi articoli quindi non sono attendibili, molte licenze di Vista sono si vendute, ma non per diretto desiderio degli utenti ma perche’ viene imposto. Molti negozianti e assemblatori affermano di non voler vendere Vista per quanto possibile, perche’ crea troppi problemi. Se ne volete sapere di piu’ sull’obbligo di comprare lincenze di un SO non voluto leggete questo articolo.

Primo, non è impossibile acquistare pc senza os preinstallato. Secondo, molti venditori installano copie pirata di windows, non lo sapevi? Terzo: http://www.wintricks.it/news1/article.php?ID=5541

8.3: Vista non e’ piu’ facile da usare

A parte la grafica troppo poco sobria (troppe animazioni e immagini colorate che possono disorientare) ma questo e’ un problema da poco in quanto e’ possibile cambiare il tema dell’interfaccia,

Veramente con il tema base non ci vedo nulla di particolarmente distraente…

in Vista molti menu’ e voci sono cronicamente nascosti o camuffati e quindi difficili da trovare per molti utenti, qualche cliente mi ha addirittura telefonato per chiedermi dove diavolo si doveva andare per disinstallare i programmi (avete voluto Vista ?!).

Ma hai utenti deficienti o racconti proprio cazzate? No perchè cliccando sul menu Start, di base, sulla colonna di destra c’è la voce Control Panel, e sul Control Panel, che di default si presenta così:

Ora, mi spieghi perchè cliccare su quel Uninstal a program dovrebbe essere più complicato che aprire il pannello di controllo sotto XP, fare doppio clic su Installazione applicazioni? Chiaramente, se hai utenti con il quoziente intellettivo di una sardina in scatola puoi sempre cliccare sulla voce Classic View (sulla sinistra, in alto, seconda riga) per avere lo stesso identico pannello di controllo di XP. Cosa diavolo c’è di così difficile?

Capitolo 9 : Vista non e’ compatibile (ovvero, le pre-alpha erano tre anni fa, ma noi non ce ne siamo accorti)

Bando alle ciance degli affezionati di Windows o ai dipendenti Microsoft che affermano questa compatibilita’ che non esiste. Un gran numero di vecchie applicazioni che giravano senza problemi su XP (Cad/Cam, Gestionali, etc…) non sono compatibili con Vista, obbligando di fatto all’uso di virtualizzatori per far girare vecchie versioni di Windows o a mantenere vecchie versioni di Windows in partizione o su PC separati. Molti clienti professionisti, legati a software personalizzati, infatti si sono trovati in questa situazione.

La compatibilità esiste ed è reale.

Wikipedia, IeXbeta (grazie a Nicopi per la segnalazione dell’errore di attribuzione), fonte non ufficiale, ma almeno non gestita da Ms, così non rompi le scatole fornisce una interessante lista. Come altra considerazione se certo software è scritto con i piedi, è chiaro che non funzionerà a prescindere.

Capitolo 10: Vogliono obbligare tutti a comprare Vista (ovvero usiamo una cosa che è sempre successa e di cui la gente si lamenta sempre, dacchè le idee cominciano a scarseggiare)

Anche se non lo volete, con l’acquisito di un nuovo notebook o PC di marca sarete obbligati a comprare una licenza di Vista anche se non lo volete! Leggi questo articolo per capire la situazione (che comunque non e’ cambiata rispetto al passato).

Aw… la stessa situazione si presentava con XP, Win98 e Win95. Siamo seri. Non rompete le balle. E considerate che oggi si può chiedere anche un pc ocn sopra linux, quindi poche storie e avanti.

Capitolo 11: Attenzione, le protezioni non sono ancora attive (per adesso). (ovvero: usiamo la teoria del se e del forse per mettere su una paranoia complottistica da Grande Fratello.)

Leggendo molti post su forum e siti di gente che commentava questo stesso articolo si nota molto bene che la situazione Vista non e’ chiara. Molte persone affermano di usare Vista senza problemi legati a protezioni particolari. Cito una parte stessa di questo articolo:
In futuro, quando saranno sufficientemente diffuse potranno essere usate nel pieno delle proprie potenzialita’, senza che nessuno possa far nulla per impedirlo o evitarle”
E’ chiaro che non possono attivare tutti i lucchetti subito, la gente rifiuterebbe il sistema. La strategia e’ lasciar diffondere Vista, quando il parco di macchine installate sara’ sufficentemente ampio, tramite aggiornamenti, patch e service pack, inizieranno ad attivare un po’ alla volta tutte le features “maligne” senza che la gente possa opporsi. Molti utenti poi (i meno esperti) non se ne accorgeranno nemmeno.

Mio dio, qui siamo al delirio. In futuro il sole si estinguerà, per cui mi do all’eremitaggio. La metà dei complotti paranoici sono basati su quello che potrebbe succedere, come teoria partorita da persone fuori della realtà. In questo caso, le persone che hanno partorito questo complotto mondiale secondo cui Bill Gates è l’anticristo (attenzione, articolo umoristico, non lo prendete sul serio), sono sicure che in un futuro non meglio specificato si userà Windows o niente. Peccato che questa gente si scorda che una politica del genere sarebbe il suicidio di Bill Gates e la panacea per Linux e Apple.

Seguono una serie di link uno pegigo dell’altro, in cui si riprendono a vicenda gli stessi articoli. Inoltre, questo sitarello ad un certo punto cita una intervista delle Iene a Paoilo Attivissimo per stabilire la veridicità di tutte le cazzate scritte prima… Ecco, io ora vi rimando semplicemente all’articolo di Paperino.

Altra cosa… viene citato un articolo di Guttman, nel quale si mette a disquisire della sicurezza di Vista affermando candidamente di non aver mai provato Vista. Alla faccia del metodo scientifico. Tant’è (e questo lo dico a beneficio di tutti i difensori dell’articolo in questione) che il signor Guttman ha rimosso questa affermazione dal suo articolo. Giusto perchè non c’era nulla di cui vergognarsi nell’ammetterlo.

Capitolo 12: I 10 miti da NON sfatare su Vista (ovvero il trionfo della cocciutaggine.)

Risposte MS in corsivo.

Prendiamo in esame le affermazioni riguardanti Vista:

  • Windows Vista impedisce la riproduzione dei miei contenuti digitali preferiti.
    Non esista alcuna differenza, in questo senso, tra Windows XP e Windows Vista. Esattamente come Windows XP, il sistema è abilitato alla riproduzione di materiale protetto da DRM (Digital Rights Management), una piattaforma di provata efficacia che consente di proteggere e distribuire in modo sicuro contenuti digitali per la riproduzione su computer, dispositivi portatili o periferiche di rete. Si tratta di una tecnologia che, se applicata, consente la regolare acquisizione di licenze a tutela della proprietà intellettuale e del diritto d’autore. I file che non prevedono la crittografia DRM sono invece riproducibili senza ricorrere ad alcuna autenticazione.

Nessun problema per la protezione dei diritti d’autore, ammettono che contiene protezioni DRM, il problema e che in futuro nessuno garantisce che non abuseranno di queste protezioni ne tanto meno che faranno in modo di boicottare i formati senza DRM, ad esempio deteriorandone la riproduzione.

In futuro nessuno garantisce che linux esista ancora o che gli americani non decidano di scaricare le testate atomiche sull’Europa. In ogni caso, le protezioni DRM sono le stesse che avevano i file con XP.

  • Windows Vista costa più di Windows XP
    Windows Vista, pur apportando numerosi benefici rispetto al passato, ha costi simili a Windows XP. I prezzi delle edizioni di Windows XP Home e Professional e delle corrispettive di Windows Vista (vale a dire Home Basic e Business) sono allineati. Chi acquista un PC nuovo può avvantaggiarsi della preinstallazione di Windows Vista, conveniente sia sotto il profilo pratico (non richiede un’installazione manuale da parte dell’utente) che economico (poiché non viene richiesto all’utente un ulteriore esborso rispetto al prezzo del sistema). Chi ha già un PC e desidera dotarlo di Windows Vista può invece recarsi presso i punti vendita qualificati e richiedere un prodotto confezionato: esistono edizioni in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli utenti.

XP Professional era la versione “full optional” di XP, Vista Business NON e’ la versione “full” di Vista. La versione “full” di Vista e’ la Ultimate e costa 600 euro, quasi 3 volte quello che costava XP Professional. La versione ultimate oltretutto rispetto alle versioni meno costose vanta solamente la presenza di “addons” marginali come giochini, la nuova versione di “Windows Movie Maker” (software presente fin da Windows ME e che nessuno sulla faccia della terra credo abbia mai usato) o un programma per masterizzare DVD, etc…

Allora, non diciamo cazzate: Vista Business equivale a XP Pro. Le versioni superiori hanno semplicemente alcune funzionalità in più e degli extra che a breve usciranno. Ah, e per chi insiste che vista costa troppo, si legga questo.

  • Windows Vista è incompatibile con dispositivi e applicativi.
    La quasi totalità dei produttori hardware ha rilasciato driver ad hoc per Windows Vista o prevede di farlo in tempi brevissimi, pertanto chi acquista il nuovo sistema operativo potrà reperirli all’interno del DVD di installazione, tramite Windows Update o il supporto online del produttore. Microsoft collabora attivamente con i propri partner, fornendo loro tutto il know-how necessario per estendere la compatibilità ad un numero sempre crescente di device: a questo fine ha istituito un programma di certificazione hardware per consentire all’utenza di individuare immediatamente la migliore soluzione per il proprio sistema. Sul fronte software, nel corso dello sviluppo di Windows Vista, Microsoft ha testato numerosissime applicazioni per garantire il maggior livello possibile di compatibilità. I test non si sono fermati ovviamente con il rilascio della versione definitiva e saranno a breve resi disponibili i risultati delle prove effettuate. Nel caso in cui vecchie applicazioni, sviluppate su sistemi obsoleti, non risultassero adattabili alla nuova architettura software, è comunque possibile ricorrere gratuitamente a Virtual PC 2007, un sistema di virtualizzazione che consente di ricreare su Windows Vista sistemi operativi di vecchia generazione.

Vero solo in parte, i produttori si sbatteranno a sviluppare driver solo per dispositivi ancora in produzione o comunque piuttosto recenti. Molto probabilmente (come poi e’ capitato anche con i precedenti Windows 98/2000) tantissime periferiche meno recenti non vedranno mai driver specifici per Vista perche’ essendo fuori produzione non destano piu’ interesse commerciale del produttore che preferisce che voi compriate nuovo hardware. Per quello che riguarda l’emulazione delle vecchie applicazioni con Virtual PC, bhe e’ una bella barzelletta (a parte che Virtual PC ha delle prestazioni che lasciano molto a desiderare, ma e’ comprensibile che parlino del loro prodotto invece del ben piu’ performante vmware) perche’ non e’ tanto semplice utilizzare legalmente una vecchia versione di Windows. Infatti loro (come spieghero’ sotto) prevedono il downgrade solo verso XP Professional, e se io avessi bisogno di 2000 o 98?

Primo, se hai bisogno di Win98 al posto di XP, credo che tu abbia dei problemi mentali. Secondo, le periferiche vecchie funzionano benissimo con driver generici. Terzo: periferiche per cui non sono rilasciati dirver per Vista funzionano ottimamente (vedi la mia GeForce Ti 42, i cui driver più recenti che funzionano per questo modello sono installati e funzionanti, sebbene appronatati solo per XP.)

    • Windows Vista richiede un PC particolarmente potente.
      Quest’altra affermazione non ha bisogno di commenti, come avrete gia’ letto sopra le prove a laboratorio hanno lasciato molto a desiderate sulle prestazioni del sistema, un Pentium 4 3Ghz con 1 Gb di ram ottiene un punteggio di “1”.

E come già detto sopra, a me gira su una macchina molto più modesta. E parlo di Vista Ultimate.

  • Windows Vista “spia” il computer violando la mia privacy.
    Assolutamente falso. Microsoft è da sempre impegnata nel rigoroso rispetto della privacy dei propri clienti, tanto da aver fatto ricorso ad alcuni importanti enti per la certificazione delle proprie applicazioni.
    Un esempio è rappresentato da Windows Genuine Advantage, il programma che aiuta gli utenti a verificare l’originalità del software Windows installato sul proprio PC, che ha ottenuto dall’omonimo ente tedesco la prestigiosa certificazione TUV. WGA, come d’altronde tutti i servizi Microsoft relativi al mondo di Windows Vista, non raccoglie informazioni o dati degli utenti e non può essere utilizzato per identificare PC o utilizzatori di prodotti non originali.

Altra bugia, nessuno sa esattamente cosa fa il sistema a parte Microsoft che ovviamente ha tutto l’interesse a non farcelo sapere e a pagare l’ente di certificazione perche’ parli bene del suo sistema. L’esempio del WGA e’ ridicolo, chi usa un sistema Pirata ne ha piena coscenza, WGA e’ stato pensato per mettere i bastoni tra le ruote ai pirati (su questo fanno anche bene, chi crakka andreppe punito) e non per informare i poveri utenti che anzi negli ultimi mesi hanno avuto solo problemi legati a falsi positivi dello stesso (ossia WGA segnalava come copie pirata anche sistemi in regola).

Allora, se non ti fidi dillo, ma non accusare senza prove. Punto. Consiglio a tutti un giro sul blog di Feliciano Intini, un grande esperto di sicurezza ed una persona squisita, sia nello stile dei post, sia nelle risposte, sia (detto da chi lo conosce) come persona… Per cui non fatelo arrabbiare😛

Per quanto riguarda WGA i falsi positivi capitano, e capitano purtroppo pure i negozianti che mettono copie piratate spacciandole per originali.

Ok, abbiamo quasi finito (i miei post successivi saranno più brevi, prometto :)). Oltre al mare di bufale, ecco i paladini del buono e del giusto che se ne escono con…

Epilogo episodio 1: Rivolto a chi sta criticando questo articolo: (ovvero pariamoci il culo)

Cercando un po’ con google ho trovato su diversi forum persone che criticavano questo articolo, definendolo “campagna diffamatoria” o definendo noi “linari mannari” o “stupidi e puerili”. Dicendo che le cose qui dette sono prive di fondamento o che per elleggerire di molto Vista bastava solo disattivare Aero. Altri adirittura nel tentativo di ridicolizzarci, riportano passi “modificati” dei nostri testi che poi vanno a criticare (persone che abbiamo scoperto essere addirittura dipendeti Microsoft).

Allora, i passi “modificati” si riferiscono in realtà alla pagina che c’era ad aprile. come si può notare l’ultimo aggiornamento è a maggio. E si, la persona in questione lavora alla Microsoft. Ma almeno è onesta, e ci si parla molto bene. Al contrario di molti linux fanboy.

Noi su OpenLinux prima di scrivere qualcosa cerchiamo di valutare bene che la stessa sia veritiera, le “Prove su Strada” che riportiamo per dare esempio dell’inefficenza di Vista sono REALI, eseguite su Computer REALI con Vista installato e non cose che ci siamo inventanti tanto per farci grossi. Mentre chi ci critica pare abbia solo parole a favore di Vista, persone che non lo hanno provato o che partito preso dicono che va bene anche se il loro PC va come una lumaca (ND: GizMo tanto tra 6 mesi escono le CPU a 4 core e torneranno in pari con XP, mentre chi ha Linux andra’ 2 volte piu’ forte di prima :D). Questa “non conoscenza” si nota bene poi in chi ha detto che bastava disattivare aero; Vista Home Basic NON HA AERO! ed e’ oltretutto definito da microsoft il piu’ leggero della famiglia!

Balle. Non sapete nemmeno come funzionano le features tipo Superfetch. Informatevi prima.

Se qualcuno volesse darci torto prima procuri documentazione “non di parte” e faccia prove di persona prima di affermare che qualcosa qui riportato non e’ vero. Ce lo comunichi, se tali informazioni risulteranno vere correggeremo di conseguenza l’articolo. Le parole senza i fatti non hanno valore.

Io lo sto usando Vista. Ultimate. Su una macchina nemmeno lontanamente paragonabile a quella che avete usato voi. Eppure non lamento tutti sti problemi. Ah, per le informazioni “non di parte”: intendete solo quelle che vi danno ragione, vero?

E proseguiamo con…

Epilogo Episodio 2: La Propaganda Fantasma.

Ora, cosa dicono sti simpaticoni alla fine di questo mare di boiate?

Avete un LUG oppure vi va di fare propaganda ?
Scaricate il PDF del volantino, stampatelo e diffondetelo!

Chiedo perdono se non linko il pdf, ma certe cose sul mio blog non ce le tengo😛

Tornando a noi: propaganda? Ma per favore, cosa siete, Testimoni di Geova? Dovete fare proseliti, invece di incoraggiare una cultura informatica? Usate linux, dite. Io dico: usate quel che vi serve.

Bene, finito. In tutto questo mi rimane solo una grande amarezza per un mondo (quello di linux) che consideravo ben al di sopra dell’uso di certi mezzucci squallidi per accaparrarsi aficionados.

Alla prossima… e giuro che sarà più corto… ‘Njoy

Miauz!

Pubblicato il luglio 27, 2007 su DRM, Informatica, Software, Windows. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 12 commenti.

  1. …in poche parole credo anch’io che vista sia una presa per il culo pazzesca!
    … perdona la mia schiettezza ma non ho la tua stessa cultura informatica…
    un saluto ed un invito su:

    ignipott.blogspot.com

  2. Domanda, l’hai provato?

  3. Provato, ed in effetti devo darti ragione praticamente su tutto! Complimenti per il blog!

  4. @f3rmat:
    troppo gentile🙂. Probabilmente mi sono scaldato un po’, nella stesura di questi due post… Vista ha sicuramente dei difetti, alcuni magari anche pesanti, però non si può negare, avendo un minimo di senso critico, che è anni luce avanti a XP… altro che Win98+firewall come qualcuno diceva. Il problema è che non sopporto minimamente la gente che parla senza sapere le cose (cosa che purtroppo è anche un mio difetto a volte, ed infatti è una delle cose che più mi danno fastidio nella gente – i propri difetti sono quelli che danno più fastidio visti addosso agli altri). Ho solo cercato di prendere e smontare un tentativo di disinformazione (che sia FUd o meno, non mi importa: mi importa di smascherare la disinformazione)…

  5. Condivido al 100%, riportando un concetto espresso da Feliciano Intini: “la deregulation dei contenuti porta alla confusione fra popolarità e autorevolezza”.

    Parlar male di Microsoft senza avere le giuste competenze porta popolarità fra i fanatici di Linux.

  6. Finalmente qualcuno con un minimo di occhio critico. Nonostante i molti difetti di windows, che ha anche Vista, demonizzare un sistema operativo in questa maniera mi pare eccessivo… e lo dico da persona che l’ha fatto a lungo…

  7. 8.1: Resta di fatto che in molti si sono accorti della durata inferiore🙂
    8.2: Lo sanno tutti che Windows è preinstallato praticamente su tutti i nuovi PC ed è per questo che nel pezzo si dice che è un flop. La gente non sceglie Vista, sceglie un PC e si trova con Vista, non ha scelta. E’ facile così…
    8.3: Forse il cambio di nome ha portato un po’ di disagio, comunque qui sono d’accordo con te😉
    9: La pagina che hai postato non è di Wikipedia, calma con attribuire le cose🙂
    10: Vuoi che facciamo la lista dei posti dove è possibile chiedere pc con linux, in italia?
    11: Si chiama palladium e in giro per internet ci sono diversi articoli che ne parlano. Penso sia meglio aspettare prove concrete.

  8. 8.1: sicuramente, Vista consuma più risorse… il fatto è che io vedo tutti quelli che hanno un portatile, usarlo sempre con l’alimentatore attaccato. La batteria viene usata solo in caso di emergenza, e che io ricordi, in ogni caso, difficilmente dura così a lungo da potersi permettere di arrivare a casa o alla più vicina presa di corrente con il portatile ancora acceso…

    8.2: lo sanno anche tutti che pure XP era venduto preisntallato su tutti i pc. E qnd succedeva con XP, nessuno forniva la possibilità di scegliere l’os da installare sul portatile, mentre ad oggi Dell consente di avere un portatile con linux preinstallato. Sui psc desktop è sempre stato possibile chiedere di non avere Windows, se si sceglie un pc assemblato, cosa che sono anni che è possibile fare.
    8.3: meno male… pensavo di essere diventato un genio dell’informatica io tutto d’un colpo🙂
    9: chiedo scusa… l’ho letta senza far troppo caso al sito, e la grafica tipica delle pagine wiki mi ha ingannato… correggo al volo, grazie per la segnalazione.
    10: oh, beh… io so che c’è questa possibilità anche presso la hp, o almeno così mi avevano detto. E se non stiamo parlando di portatili, basta prendere un assemblato, e rivolgersi ad uno dei tanti lug sparsi in italia, o ad un amico competente che te lo installa: d’altronde non è questo uno dei punti di forza di linux, cioè di avere una comunità sempre pronta a dare una mano ai neofiti?😉
    11: Palladium? Ma questa è una denominazione abbandonata ormai da anni. Attualmente si parla di altre tecnologie. Il termine Palladium è praticamente preistorico. Quanto alle prove concrete, pienamente d’accordo: aspettiamo che ci siano. Quello che mi ha dato fastidio in questa parte, è il dare per certo cose che non lo sono: attualmente mancano prove sia in un senso che nell’altro.

    Grazie ancora per la segnalazione, provvedo subito a modificare.

  9. Ah, adesso è la Microsoft che, di fronte al rifiuto degli utenti di accettare la nuova piattaforma, sta cercando di pararsi il culo, diffonde notizie tanto rassicuranti quanto false; mi torna alla mente quel gravissimo episodi che avvenne una trentina di anni fà in Giappone quando un’industria che scaricava mercuiro in mare, spergiurando che ciò non causava alcun problema, e intanto migliaia di persone erano vittime di avvelenamenti letali. Anche se le conseguenze non sono così gravi, vedo che la Microsoft si sta comportando allo stesso modo!!!

  10. A me pare tanto che ci sia una distorsione della realtà: ripeto, e non mi stancherò mai di ripeterlo, che Vista ha i suo porci difetti, come tutti i sistemi operativi del mondo. Però sono anche convinto che mettersi a spalare merda tramite propagande come questa da me commentata punto per punto è totalmente deleterio. La mia esperienza con Vista attualmente è piuttosto positiva, nonostante una quantità di difetti che si porta dietro, e nonostante una implementazione non ottimale di molte funzionalità…

  11. A me non importa sparare su vista o altri prodotti microsoft io uso linux non perche’ e’ gratuito non perche’ e’ anticapitalistico e neanche per anticonformismo,la ragione e’ una soltanto LINUX E’ 100 volte migliore come sistema operativo chi dice il contrario e’ solo un incapace che intende rimanerlo

  12. Hmmmm… cimmento tipicamente trolloso. Ma vediamo un po’ di risponderti in maniera sensata: tu dici che usi linux perchè è 100 volte migliore. Bene, ocnsiderando che deriva preso di peso da un os, Unix, che ha fatto tirare bestemmie ad un sacco di admin, la tua affermazione è quantomeno opinabile. Le cose vanno anche dimostrate, e visto che uso entrambi i sistemi a configurazione minima, questa superiorità, personalmente, non riflette l ami esperienza, per diversi motivi. Secondo: dici che chi dice il contrario è solo un incapace che intende rimanerlo. Se ne sei convinto sei un idiota. Non tutti sono programmatori, non tutti hanno tempo e voglia di smazzarsi i file rc, non tutti campano di iptables e netcat. Chi il pc lo considera un semplice strumento, DEVE avere un semplice strumento. Per risolvere i problemi ci sono programmatori e riparatori, ma alla casalinga di voghera non glie ne frega nulla di saper ricompilare il kernel a manina. Dando dell’incapace a chi preferisce un os piuttosto che un altro, dai dell’incapace al 90% e più della popolazione, che di base non sono programmatori e/o amministratori.

    In terza battuta, venire qui e dirmi che se non riconosco la superiorità di linux sono un incapace è una mossa che dimostra una grettezza mentale non indifferente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: