Star Blogs Episode IV: A New Code

Ebbene si. Apprendo, via Casperize, dell’esistenza di un fantomatico codice di condotta dei blogger (versione originale qui). Pieno di consigli utili, per carità. Peccato che mi ricordi fin troppo da vicino la netiquette: un insieme di regole dettate da gente che pensa che vada messo per iscritto ciò che il buonsenso suggerisce sempre. La netiquette, testualmente dice che le norme esposte devono essere seguite da tutti. Ora, tanto piacere, ma no. Molte delle regole esposte sono derivate dal buonsenso, e personalmente le seguivo molto prima di venire a conoscenza dell’esistenza di queste “regole”. C’è da dire che di base la netiquette era anche buona, ma poi sono spuntate fuori cose assurde tipo la firma che non deve superare le 4 righe… Balle. Specialmente nel 2007 alcune restrizioni sono assurde, e non adatte alla rete così com’è.

Cosa dire di questo codice di condotta dei blogger? Lo stesso: è un codice che fondamentalmente prende spunto dal buonsenso, da quello che generazioni di blogger hanno fatto, prima che il solito personagigo affetto da manie di regolamentazione decidesse di mettere per iscritto tutto ciò. I blogger hanno da tempo capito che “don’t feed the trolls” aumenta il valore del loro blog. Chiunque con un poco di cervello si rende conto che ingenerare o lasciar fiorire flame e permettere l’anarchia sul proprio blog porta la gente a non leggerlo più. Ripeto, tutti buoni consigli, ma io non metterò mai la stellina “Civility Enforced” sul mio blog per far vedere al mondo che sono una persona ragionevole e di buon senso. Lo so da me. E soprattutto non mi chiamo Bravestar. Non sono lo sceriffo del web. Il blog è un pezzo di casa mia, quindi ho il diritto di chiedere un certo tipo di comportamento, ma stop. Il buonsenso lo so usare anche senza che nessuno pseudosceriffo con la stellina di pixel mi venga a dire cosa posso o non posso fare sul mio blog.

Pubblicato il settembre 7, 2007 su Blogging, Informatica. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. io sinceramente la trova una cosa triste

  1. Pingback: Si riparte (?) | Il Blog Del Gatto Imburrato

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: