Ars Amanuensi

Qual è la vostra strategia di backup? Questo il titolo di un interessantissimo post di Jeff Atwood. L’ho letto qualche giorno fa, giusto prima di upgradare il mio sistema (sono passato, finalmente, a 3 Ghz e 1 GB Ram), post che termina con due frasi spassosissime:

If backing up your data sounds like a hassle, that’s because it is. Shut up. I know things. You will listen to me. Do it anyway.

La cosa veramente tragica di tutto questo, è che ho scoperto nel modo più doloroso quanto Jeff avesse ragione: chiaramente, gli hard disk erano sempre gli stessi, ma sulla macchina ho cambiato scheda madre, processore, e ram… Vado per avviare, e dopo un primo momento in cui la barra di caricamento di Vista va agile, mi compare per un microsecondo il BSOD, seguito da un riavvio istantaneo. Ok. No panic. Dopo aver accertato che probabilmente Vista non riconosceva più una cippa di hardware, ho pensato bene di reinstallare in agilita, senza formattare. Agile, sbatto il dvd nel lettore, riavvio, installo. Riavvio, boot loader che fa casino come al solito e pensa di avere due copie di vista invece che una, avvio copia, BSOD. Seconda reinstallazione: idem come sopra. A questo punto, a malincuore, devo radere al suolo l’hard disk ed installare a sistema pulito. Peccato che così abbia perso un po’ di roba. Non tanta, per fortuna, ho imparato a mettere i miei dati su partizioni diverse da quella di sistema, ma rimane sempre un trauma reinstallare tutti gli applicativi. Per cui, mi armo di pazienza, e si, Jeff. Avevi ragione. Ergo, mi armo di hard disk, che ne ho due che non so dove piazzare, lo rado al suolo, e lo uso come unità di backup esterna, usando il prode backup di windows. Da notare, l’hard disk di backup è da 40 giga. Io, sbattendomene allegramente, faccio 3 backup… Due da 10 giga l’uno e l’ultimo mi è risultato da 20 Giga. Spazio esaurito? Nemmeno per sogno: il backup di Vista è impressionante, finalmente una utility da usare veramente: il backup è incrementale, per cui vengono registrati i cambiamenti. Quindi alla fin della fiera ho un backup integrale della partizione da 20 giga… Quindi, che dire:

Si, il backup è noioso. Una rottura. Zitti. Io conosco queste cose. Dovete ascoltarmi. Fatelo lo stesso.😀

 

 

Ah, quasi scordavo, un paio di note a margine: il backup è estremamente veloce. Mi ci ha messo, per 20 giga, non più di 20 minuti. La seconda è che le 3 installazioni di Vista le ho fatte in circa un’ora e mezza, pause incluse.

Pubblicato il febbraio 2, 2008 su Hardware, Informatica, Windows. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. Congrats per il nuovo pc.

  2. Già… se solo non fosse che ho scoperto tardi l’utilità del backup🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: