Archivio mensile:dicembre 2007

Il gatto imburrato va in ferie…

…e augura a tutti un buon natale ed un felice anno nuovo… Ci si rilegge il prossimo anno 🙂

– Miauz!

Annunci

Oh, No! More Signs Up!

Un bel 10 a chi riconosce la citazione.

Apprendo, via il solito Paperino, dell’esistenza di due servizi salvavita… e salva mail. Di cosa si tratta? Semplice: avete un sito che volete visitare. Bene, tutto molto bello, ma per vedere alcune parti o leggere alcuni articoli vi serve una login. Con la ovvia conseguenza che la vostra casella email diventa un ricettacolo di spam. Allora c’è la via alternativa: un secondo indirizzo email, da inserire in modo da mantenere circa pulita la propria casella principale. Oppure il servizio di alias di yahoo mail, che consente di impostare un alias. Ma è vero che non tutti hanno un indirizzo di posta @yahoo, ed è anche vero che dovete comunque accedere alla casella email alternativa. Come sarebbe più facile se si potesse avere un indirizzo email on the fly, vero? Bene 10 minutes email fa esattamente quello che dice: Vi dà una casella di posta che dura 10 minuti secchi secchi, da usare per le registrazioni e loro eventuali conferme. Una volta ottenuta l’email, c’è un apposito link per copiarla comodamente nella clipboard. Inoltre qualsiasi email che arriva a quell’indirizzo viene visualizzata in quella pagina. Comodo, nevvero? La vera email usa e getta. 10 minuti 10, e poi tanti saluti… e anche se vi scordate la password, tanto vi è servita solo per leggere quel maledetto articolo o mandare una cartolina… in caso, un semplice clic sul link nella home page di 10minutemail, e pronti con un’altro indirizzo, a registrazione rapida. Ancora, nel caso abbiate bisogno di altro tempo, perchè la mail non vi è arrivata, basta cliccare sul link “Ho bisogno di più tempo, dammi altri 10 minuti!”, e avrete altri 10 minuti 🙂

Ma… si, c’è un ma. C’è anche chi non ha voglia di smazzarsi quei 2 o 3 minuti di registrazione per fare un’operazione da 30 secondi, e di aspettare pure la mail con il link per il completamento della registrazione… Se solo ci fosse un database con login e passowrds già pronte… Ma hey… C’è davvero! Bug Me Not: Bypass Compulsory Registration è fatto apposta. Perchè registrarsi? Basta digitare il nome di un sito, e prendere una delle login messe a disposizione con tanto di password, ordinate per succes rate. Cosa volete di più dalla vita? E’ disponibile anche una estensione per firefox, anche se pare che non sia più aggiornata per firefox 2. Inoltre è possibile contribuire personalmente inviando login e password per certi siti… naturalmente saranno a pubblico consumo, ergo se avete bisogno di un indirizzo giusto per la registrazione… beh, vi fate una email da 10 minuti 😉

A questo punto, il mio bookmark si arricchisce di questi due fantastici siti…

‘njoy!

Miauz!

NSS 07 – Impressioni e commenti

Ordunque, mi capita che per casini vari ed eventuali non sia riuscito a postare prima. Ecco quindi il convegno Net&System Security 2007 dal punto di vista di uno degli organizzatori, nella fattispecie io. Dunque, per prima cosa stupisce un piccolo miracolo: i giorni prima il tempo non era stato il massimo, e la sera prima del convegno nuvoloni preoccupanti non lasciavano presagire nulla di buono. La mattina del convegno, invece, sole, che si è mantenuto per tutto il pomeriggio. Ancora un appunto: alla vigilia, abbiamo lavorato ocme matti per sistemare tutto, e la mattina del convegno mancava un sacco di roba da fare. Un altro piccolo miracolo: in meno di un’ora siamo riusciti a sistemare quasi tutto. Poi via alle danze. Il convegno è stato strano. Sembrava esserci meno gente delle altre volte, ma un calcolo approssimativo ha permesso di stimarne il numero intorno alle 700 persone, con un buon incremento rispetto agli anni passati. Gli incontri, i talk sono andati tutti bene, chi più chi meno, a parte forse una logorante sessione pomeridiana in auditorium, nella quale hanno esposto il proprio paper anche i vincitori del Call for Paper di quest’anno. Complimenti a tutti i miei amici, con i quali abbiamo fatto le capriole fino all’ultimo per riuscire a presentare un convegno all’altezza degli altri anni. Sono persone con le quali lavorare è sempre un’esperienza unica. Come nota personale, aggiungo che il talk che in fase pubblicitaria era stato il più criticato, e cioè il Vista kernel security, ha invece strappato per ben due volte gli applausi del pubblico, merito di un eccezionale Luca Sanson che può essere presentato al meglio solo da suo compagno di ufficio, e cioè Feliciano Intini (che con sommo dispiacere di entrambi, non è potuto venire). Cito questo piccolo evento nell’evento, perchè mentre volantinavamo e appendevamo i cartelloni ho sentito gente dire. “Mi fa sorridere accostare Vista e sicurezza”. Bene, spero che si siano rimangiati le parole. Ancora, i ringraziamenti doverosi, a tutti, ma in particolare (non perchè gli altri non lo meritino, ma perchè ne scorderei sicuramente qualcuno) a Matteo, che si dimostra ogni giorno un amico fantastico, ad Alba, perchè alla fine senza di lei è tutto un po’ più triste, e al Pelle e tutto il distaccamento di @home (+ Gentoo), perchè sono un gruppo di nerd dal cuore tenero 🙂

Ciò detto, spero di ricominciare a postare con maggior frequenza…

– miauz!